Brokeraggio assicurativo: siglato un accordo di collaborazione con IBC Lugano SA

12 Dicembre 2016

Nuove opportunità per i clienti di AITI Servizi e per i soci di AITI

Dopo quattro mesi di attente analisi e profonde riflessioni, il CdA di AITI Servizi SA ha deciso di stringere una accordo di collaborazione con una società di brokeraggio assicurativo e gestione dei rischi – attiva a livello cantonale, nazionale e internazionale – molto conosciuta e apprezzata sul nostro territorio. Si tratta di IBC Insurance Broking and Consulting Lugano SA, rappresentanza ticinese del Gruppo IBC, sapientemente diretta dal Managing partner Piermichele Bernardo.
L’accordo siglato tra le parti è entrato in vigore il 1° dicembre 2016.

Perché questa scelta? “Per migliorare ulteriormente i servizi offerti alle imprese; per poter far capo a specialisti nei diversi settori del rischio, in grado di assicurare una consulenza di alto profilo negli ambiti particolarmente importanti e sensibili che caratterizzano l’attività delle imprese manifatturiere; per fornire un’assistenza rapida e efficiente in caso di sinistro – ha spiegato il Direttore di AITI e AITI Servizi SA Stefano Modenini – E, non da ultimo, per offrire soluzioni innovative e personalizzate sia alle aziende attive a livello locale, sia a quelle votate alle esportazioni, o con filiali o partecipate all’estero”.

Stefano Del Cò, che da anni segue e supporta i clienti diAITI Servizi, continuerà ad essere il loro interlocutore di riferimento anche in futuro: formalmente quale collaboratore di IBC, ma sempre e comunque operando a stretto contatto con la Direzione di AITI e con Simona Galli.

“Lo spirito di questa joint venture, o meglio di questa integrazione – ha chiarito Piermichele Bernardo, responsabile di IBC – nasce dalla volontà di offrire, a chi è già cliente di AITI Servizi ma anche a tutte le aziende del network AITI, la possibilità di usufruire del know-how di un gruppo con circa 100 collaboratori e di beneficiare di servizi aggiuntivi, che vanno oltre i classici servizi di consulenza e brokeraggio assicurativo sin qui erogati. Possiamo infatti mettere a disposizione delle imprese associate le competenze dei nostri specialisti - locali e internazionali - in risk management e in case management (gestione delle assenze), unitamente a strumenti informatici all’avanguardia. 
Il mero brokeraggio assicurativo è sicuramente ancora importante, ma i benefici che un’azienda può ottenere con una gestione integrata sono di gran lunga più rilevanti: sia dal punto di vista di una maggiore produttività, sia sotto il profilo del contenimento dei costi”.